Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Repubblica di Genova

Seconda fase (1541 - 1637)

<< Prima fase (1528 - 1541) Terza fase (1637 - 1797) >>
Il cambiavalute di Metsys

Il cambiavalute di Metsys

Questo secondo gruppo comprende le monete con la battitura della data, inizia con l'anno 1541 e prosegue fino al 1637 (data di cambiamento dei tipi monetali). Nei primi anni l'oro è rappresentato esclusivamente dallo scudo che, all'apparire della data, perde il contrassegno del sole.

Avvenimenti storici rilevanti: 

1541: Leone Leoni (Maestro di zecca della Zecca di Roma, di carattere scorbutico e litigioso che sfregiò un sorvegliante della stessa zecca e per questo condannato in prigione) coniò la famosa medaglia di Andrea Doria con sul R/ la "Galera" (da cui i successivi "scudi della galera" di Loano - feudo dei Doria) per ringraziare Andrea Doria che, con il suo l'intervento presso Papa Clemente VII, contribuí all'ottenimento della "Grazia" e alla sua liberazione.

1541: Genova è flagellata dalla carestia, con un prezioso intervento del doge Leonardo Cattaneo della Volta presso il Re di Francia, riesce ad ottenere del grano dalla Provenza

1543: Il doge Andrea Centurione Pietrasanta fa ricostruire la "Lanterna" demolita con la fortezza della Briglia nel 1514, la nuova "lanterna" è simbolo ancora oggi della città.

1547: il 2 gennaio ha luogo a Genova la congiura dei Fieschi. Gian Luigi Fieschi, eterno rivale di Andrea Doria, introduce i suoi uomini a Genova per impadronirsene ma, quando sembrava riuscita la congiura, cade in mare e annega. I suoi uomini si rifugiano nel castello Fieschi dove, dopo un lungo assedio, vengono catturati con un raggiro.

1551: il doge Luca Spinola fa demolire, dopo averli acquistati per 5.000 lire i "lupanari o tuguri infami" che si trovavano tra Sant'Andrea di Castelletto, la Maddalena e Piazza Fontane Marose, vendendo poi i terreni alle famiglie aristocratiche che iniziano a costruire i palazzi di Strada Nuova (oggi Via Garibaldi). Inizia la costruzione della basilica di Carignano su disegno di Galeazzo Alessi.

1560: muore a 94 anni Andrea Doria.

1579: La peste colpisce la sola città di Genova che conta 28.250 cittadini. Anche questa volta il Doge, la nobiltà e il popolo ricorrono alla protezione della Santa Vergine e decretano con voto pubblico di onorare in perpetuo il giorno 8 dicembre e di costruire nella erigenda chiesa di Banchi una cappella dedicata alla Immacolata.

1597: la Repubblica di Genova tutta è colpita da una gravissima epidemia su 90.000 abitanti ne muoiono 80.000.

1620: Con 1 lira si comprava 5,5 litri di grano.

1625: Carlo Emanuele I di Savoia, alleato con i francesi, dichiara guerra alla Repubblica di Genova. La città non era preparata a resistere all'attacco e si rivolse ancora alla Madonna: "Il serenissimo Doge, gli eccellentissimi Governatori, gli Illustrissimi Procuratori della Serenissima Repubblica Genovese (...) decretano ad unanimità sacro in perpetuo e solenne il giornoi dell'Immacolata e propongono di fare altresí celebrare in ogni sabato dell'anno una Messa nella chiesa di S. Maria della Pace (decreto del 20/3/1625). Grazie anche all'aiuto della Spagna Genova resta libera e Carlo Emanuele è costretto alla fuga abbandonando nelle mani dei genovesi i suoi cannoni.

1628: una nuova congiura, perpetrata da Carlo Emanuele di Savoia minaccia ancora una volta l'indipendenza di Genova. Vi è coinvolto Giulio Cesare Vacchero, tradito e catturato dai compagni, e per alto tradimento sarà condannato a morte. La sua casa, in via del Campo, verrà rasa al suolo, e, al suo posto, sarà collocata la "colonna infame". Tale colonna presente ancora oggi porta una targa la cui traduzione è la seguente: " A memoria dell'infame Giulio Cesare Vacchero, uomo scelleratissimo, il quale avendo cospirato contro la Repubblica, mozzatogli il capo, confiscatogli i beni, banditigli i figli, demolitagli la casa, espiò la pena dovuta.".

1637: fu approvata una legge, molto benevola a favore dei debitori - forse per contrastare l'usura di cui erano accusati i genovesi da svariate parti del mondo-, che imponeva al debitore di rimborsare il creditore con una somma di monete contenenti un peso di metallo fino esattamente uguale a quello concesso in prestito. Genova proclama la beata Vergine sua Regina, sulle monete coniate da tale data sarà raffigurata l'immagine della Madonna, coronata di stelle, che impugna lo scettro regale e l'incisione ET REGE EOS.


Indice

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Seconda fase (1541 - 1637)

Categorie

500 monete per 37 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Moneta

464 monete per 28 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Genova

Per Anno

1500
154115421543154515461547154815511552155315541555155615571558
155915601561156215631564156515661567156815691570157115721573
157415751576157715781579158015811582158315841585158615871588
15891590159115921593159415951596159715981599
1600
160016011602160316041605160616071608160916101611161216131614
161516161617161816191620162116221623162416251626162716281629
163016311632163316341635163616371638

Riferimenti

  1. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  2. BALDASSARRI MONICA, I denari della zecca di Genova e loro fraz. XII e XIII secolo, Quaderni Ticinesi Vol XXVIII 2009
  3. BALDASSARRI MONICA, I reperti numismatici - Atti del Convegno Naz. Archeologia Medievale, Firenze 2000
  4. BARBIERI GIOVANNI BATTISTA, La collezione numismatica della Banca CARIGE catalogo, Silvana Editoriale 2004
  5. DAY WILLIAM R. JR., The petty coinage of Genoa under the early doges 1339-1396, Madrid 2005
  6. DE NEGRI TEOFILO OSSIAN, Storia di Genova, Aldo Martello editore 1968
  7. DESIMONI C., Tavole descrittive della Zecca di Genova, Atti della Società Ligure di Storia Patria Vol XXII 1890
  8. GIANELLI GIULIO, Gli ultimi denari di Genova, Quaderni Ticinesi Vol XIII 1984
  9. JANIN ENRICO, Arte e Storia nella Collezione Carige, La Casana 1996
  10. JANIN ENRICO, Scritti di argomento numismatico 1972-1999, Circolo Numismatico Ligure
  11. LOPEZ ROBERTO S., Storia delle colonie Genovesi nel Mediterraneo, Marinetti 1996
  12. LUNARDI GIUSEPPE, Le monete della Repubblica di Genova, Editore Di Stefano 1975
  13. LUNARDI GIUSEPPE, Le Monete della Repubblica di Genova, Di Stefano 1975
  14. LUNARDI GIUSEPPE, Le monete delle colonie genovesi, Atti della Società Ligure di Storia Patria 1980
  15. MAZAKARIS ANDREAS, Zaccaria e Della Volta nell'Egeo orientale 1268-1329, Circolo Numismatico Ligure
  16. PERA ROSSELLA, Il patrimonio artistico di Banca Carige, La Casana 2011
  17. PESCE GIOVANNI, Le monete Genovesi, Stringa editore 1976
  18. PESCE GIOVANNI, Scritti di argomento numismatico 1941-1991, Circolo Numismatico Ligure
  19. PESCE GIOVANNI E FELLONI GIUSEPPE, Le monete genovesi, Stringa editore 1975
  20. PUNCUH DINO, Storia della cultura ligure, Società Ligure di Storia Patria 2004
  21. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Genova Mistura e rame, 1988
  22. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: I genovini primitivi, 1988
  23. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Scudi del sole, 1988
  24. TRAVAINI L. E BALDASSARRI M., Il patrimonio artistico di Banca Carige, Silvana Editoriale spa
  25. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Emilia, Pavia 1998

Ultima modifica: domenica 14 agosto 2011 alle ore 18:00, DIZZETA
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Pedro, sabato 24 giugno 2017 alle ore 17:12
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.975 secondi, numero di query al DB: 26 (951.428890 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it