Warning: only part of the site is available in the selected languageen
User: ricordami
Password:
Register Rules Instructions
  advanced search

prima Repubblica Romana

Perugia

<< Pergola Roma >>
NAC 16 del 28 ottobre 1999 lotto n.601

NAC 16 del 28 ottobre 1999 lotto n.601
Il 4 febbraio 1798 Perugia viene occupata dai francesi che instaurano un Governo Popolare a cui subentra dopo il 15 febbraio la Repubblica Romana. Perugia diventa capoluogo del Dipartimento del Trasimeno e sede del Prefetto Consolare. In questo periodo la zecca, pur in presenza dell’ordine di chiusura generale di tutte le zecche regionali del 28 novembre 1797, continua abusivamente a coniare madonnine mediante ribattitura di sampietrini, utilizzando i conii che non erano stati riconsegnati a Roma. Dai documenti d’archivio risulta che venivano accaparrati i sampietrini logori sul mercato a baiocchi uno e mezzo e rimessi in circolazione con il nuovo conio a baiocchi tre, raddoppiando, di fatto, il valore della moneta di rame in circolazione (anche la zecca di Fermo, in misura minore, è coinvolta in questo grave scandalo monetario). Il 9 luglio 1798 il Consolato ordina l’immediata chiusura della zecca di Perugia (e di Fermo e in via provvisoria di tutte le zecche operanti) e la riconsegna dei conii pontifici. Queste monete sono facilmente individuabili in quanto presentano tracce piú o meno evidenti dell’impronta originaria.

Con l’occupazione di Roma da parte delle truppe napoletane (26 novembre 1798), Perugia diventa sede del Governo Repubblicano. Tra le varie disposizioni emanate in questo periodo c’è il decreto con cui si dispone di utilizzare l’argento requisito per l’emissione di uno scudo repubblicano. Nei primi mesi del 1799 la zecca perugina emette anche madonnine dal valore di tre baiocchi.

A fino agosto Perugia viene abbandonata dai francesi per l’arrivo delle truppe austriache che istituiscono una Reggenza Provvisoria. Anche durante questo periodo vengono emesse madonnine utilizzando i pezzi repubblicani di cui era iniziato il ritiro. Questi esemplari sono facilmente individuabili sia dalla presenza di precedenti leggende, sia dal fatto che i conii utilizzati non sono quelli attribuibili al Mercandetti.


Index

NumismaticaStati italianiRivoluzione Francese e occupazioni francesi e Napoleoniche1° Repubblica RomanaPerugia

For Coins

26 monete per 12 tipi: glance, summary, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Mints

Perugia

Years

1700
179717981799

References

  1. AA.VV., Corpus Nummorum Italicorum (CNI) Vol. XIII Marche, 1932
  2. BRUNI R., Aggiornamento dell'opera "Le monete della Repubblica Romana e dei Governi Provvisori", Panorama Numismatico n. 330 - luglio-agosto 2017
  3. BRUNI R., Le monete della Repubblica Romana e dei Governi Provvisori, Nomisma 2005
  4. BRUNI R., BERTUZZI S., CATALLI F., In nome del Popolo Sovrano. Cartamoneta e moneta metallica nella prima Repubblica Romana (1798-1799), Accademia Italiana di Studi Numismatici 2007
  5. LUPPINO D., Prove e Progetti IX - Vento Napoleonico (1796 - 1815), Montenegro 2016
  6. MUNTONI F., Le Monete dei Papi e degli Stati Pontifici, Roma 1972-1974
  7. PAGANI A., Monete Italiane dell'invasione napoleonica ai giorni nostri, Edizioni Ratto

Last modified: Friday 7 March at 23:11, incuso
Powered by NumisWeb 7.7.1    Online users in all catalogs:
Ultimo utente iscritto Tosca, Monday 14 October at 11:51
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Links ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

This page was generated in 1.150 seconds, number of DB queries: 30 (1132.467747 ms)
Page from https://numismatica-italiana.lamoneta.it