Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

10 soldi

NumismaticaStati italianiRivoluzione Francese e occupazioni francesi e NapoleonicheNapoleone I - Regno d'Italia
<< 5 soldi   15 soldi >>

commenti
10 soldi (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
NAPOLEONE IMPERATORE E RE testa nuda a destra. In basso, nel giro,data tra il segno di zecca e un lume ad olio1  REGNO D'ITALIA, nel campo corona ferrea radiata (simbolo del Sacro Romano Impero) / 10.SOLDI / lettera identificativa di zecca
Moneta da 10 soldi ovvero 50 centesimi di lira.

Segno di Zecca per Bologna: B e ramoscello di quercia Segno di Zecca per Milano: M e melagrana Segno di Zecca per Venezia: V e un'ancora.

Contorno: Stellette in incuso per le zecche di Venezia e Milano in rilievo per quella di Bologna.
Nominale: 10 Soldi
Materiale: Ag 900
Diametro: 18 mm
Peso: 2,5 g
Assi: alla francese
Anni Cod. Zecca Rarità Tiratura Immagini
18082  W-NAP/5-0 MilanoR174 948
1809 W-NAP/5-2 MilanoR426 014
1810 W-NAP/5-3 MilanoC549 998
1811 W-NAP/5-4 MilanoC2 044 478
18113 4  W-NAP/5-5 VeneziaR2300 000
1811 VsuM3 5  W-NAP/5-14 VeneziaR2
18126  W-NAP/5-6 BolognaR23 582
1812 W-NAP/5-7 MilanoC608 306
18127 8  W-NAP/5-8 VeneziaR2166 654
1812 VsuM9 5  W-NAP/5-13 VeneziaR
18136  W-NAP/5-12 BolognaNC351 273
1813 W-NAP/5-9 MilanoR490 834
1813 W-NAP/5-10 VeneziaR2320 000
1814 W-NAP/5-11 MilanoR942 926
Totale:6 399 013 
1 La lampada ad olio è il simbolo adottato da Luigi Manfredi incisore e direttore di zecca a Milano, dove venivano approntati tutti i conii della monetazione del Regno d'Italia.
2 Esiste sia con stellette in incuso (R) che con stellette in rilievo (C). Le monete con stellette in rilievo si suddividono in ulteriori due varianti che differiscono per la sagoma del cranio, oltre che una differente spaziatura della leggenda (da un intervento di Picchio sul forum lamoneta.it).
3 Esiste anche una variante con gli 1 della data distanziati tra di loro.
4 Passaggi in asta recenti: Inasta, 01/12/2001 (qSPL), 07/11/2004 (qSPL/SPL).
5 Segno di zecca V corretto su M.
6 Esiste una variante con il segno di zecca B corretto su M.
7 Passaggi recenti in asta (4): Inasta 07/11/2004 (BB+), 12/06/2005 (BB+), 12/11/2005 (SPL/FDC), 20/12/2005 (BB+).
8 Da un intervento di Costi92 su lamoneta.it: La variante V su M è catalogata dal Pagani, dal Gigante e dal Montenegro. Nessuno fa tuttavia differenza quanto a rarità. Tuttavia la moneta con la variante V su M si incontra di frequente (al piú R), mentre quella ‚Äúnormale‚ÄĚ appare con minore frequenza (R2).
9 Passaggi in asta recenti V su M (12): Inasta 01/12/2001 (SPL), 19/05/2002 (SPL), 12/10/2003 (qSPL), 15/12/2003 (SPL), 23/04/2005 (SPL+), 20/12/2005 (qBB), 26/06/2006 (BB/SPL), 07/12/2006 (FDC), Numismatica Ars classica 04/06/2005 (SPL), Numismatik Lanz München 27/11/2001 (SPL), 25/11/2003 (SPL), Artemide 06/05/2006 (MB+/qBB).

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Serenahh, sabato 22 settembre 2018 alle ore 19:52
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.102 secondi, numero di query al DB: 88 (75.436592 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it