Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Repubblica Genovese

Chio - La Maona (1347-1566)

<< Chio - Signoria degli Zaccaria (1304-1329) Famagosta (1376-1464) >>

In arabo "Maunah" significa assistenza. Con questo titolo un gruppo di privati cittadini ebbe nel 1346 da parte della Repubblica l'investitura provvisoria a gestire la colonia dell'isola di Chio nell'Egeo e di Focea sulla costa anatolica, colonia di grande valore per via delle miniere di allume focesi, un minerale di alluminio allora molto utilizzato per tingere stoffe e del mastice prodotto dalle piante di lentisco di Chio. Il possesso gneovese in quella zona era iniziato dal 1304 quando Benedetto Zaccaria, già signore di Focea, invade l'isola, e nel 1314 ne viene riconosciuto feudatario dall'imperatore bizantino. Quest'ultimo se la riprese nel 1329. La riconquista genovese del 1346 però non fu un atto di guerra contro l'Impero perchè formalmente fu opera del gruppo privato gestore della Maona, appunto. Un trucco politico col quale la Repubblica Genovese si scaricò delle proprie responsabilità politiche.

Questo fu il primo  esempio di una “vera”  Società per Azioni. Al di la del simbolico valore, caso curioso ma sostenibile, il titolo di Principe di Chio spetta a tutti i discendenti (che lo possano provare) da quei tredici Maonesi del 1373 che lo ebbero per primi (Nicolò de Caneto de Lavagna, Giovanni Campi, Francesco Arangio, Nicolò di S.Teodoro, Gabriele Adorno, Paolo Banca, Tommaso Longo, Andriolo Campi, Raffaello de Forneto, Luchino Negro, Pietro Oliverio e Francesco Garibaldi e Pietro di S.Teodoro).
Questo titolo spetta a quanti parteciparono al domino di Chio, che è quanto a dire a tutti i Maonesi; tanto è vero che essi potevano, caso veramente raro se non unico, trasmetterlo ad altri, che non fossero neppure loro parenti, purchè partecipassero al governo di Chio, ciò ricollegabile alla stessa natura di “società per azioni” della Maona Giustiniani.
Tutti i soci avevano uguali diritti, perch
è comuni sono i doveri. Tutti sono padroni di Chio anche se il guadagno e pro rata in base alle quote, è per questo che il titolo di Principe, concesso ai tredici Maonesi, si trasmetteva a tutti i figli, purchè legittimi, senza restrizioni della primogenitura, perchè nessuna legge ha giammai escluso dal commercio i figli ultrogeniti. Il fregiarsi di tale titolo di Principe di Chio è anche del tutto indipendente dal fatto di essere partecipanti o meno al fedecommesso ed essere quindi eredi del Marchese Vincenzo Giustiniani in quanto anche lo stesso Marchese ed i suoi discendenti come alla stregua degli altri discendenti dei tredici Maonesi originari e successivi aventi diritto sono tutti aventi diritto. Sarebbe impossibile concepire una Società Commerciale che portasse con se oltre beni e servizi anche titoli nobiliari, ma non per questo si possono togliere i diritti acquisiti, essendo pacifico che “le questioni relative ai titoli nobiliari debbano essere considerate e decise alla stregua di quel che sarebbe stato, se la feudalità vera e reale mai non avesse cessato di esistere” (Corte d’appello di Napoli del 9 febbraio 1903 – Marulli-Sezza)


Indice

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaColonie GenovesiChio - La Maona (1347-1566)

Per Moneta

192 monete per 44 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Chio

Per Anno

1300
134713481349135013511352135313541355135613571358135913601361
136213631364136513661367136813691370137113721373137413751376
137713781379138013811382138313841385138613871388138913901391
13921393139413951396139713981399
1400
140014011402140314041405140614071408140914101411141214131414
141514161417141814191420142114221423142414251426142714281429
143014311432143314341435143614371438143914401441144214431444
144514461447144814491450145114521453145414551456145714581459
146014611462146314641465146614671468146914701471147214731474
147514761477147814791480148114821483148414851486148714881499
1500
150015011502150315041505150615071508150915101511151215171520
152115221523152415251526152715281529153815481562156315641565
1566

Riferimenti

  1. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  2. BALDASSARRI MONICA, I denari della zecca di Genova e loro fraz. XII e XIII secolo, Quaderni Ticinesi Vol XXVIII 2009
  3. BALDASSARRI MONICA, I reperti numismatici - Atti del Convegno Naz. Archeologia Medievale, Firenze 2000
  4. DAY WILLIAM R. JR., The petty coinage of Genoa under the early doges 1339-1396, Madrid 2005
  5. DE NEGRI TEOFILO OSSIAN, Storia di Genova, Aldo Martello editore 1968
  6. DESIMONI C., Tavole descrittive della Zecca di Genova, Atti della Società Ligure di Storia Patria Vol XXII 1890
  7. GIANELLI GIULIO, Gli ultimi denari di Genova, Quaderni Ticinesi Vol XIII 1984
  8. JANIN ENRICO, Arte e Storia nella Collezione Carige, La Casana 1996
  9. JANIN ENRICO, Scritti di argomento numismatico 1972-1999, Circolo Numismatico Ligure
  10. LOPEZ ROBERTO S., Storia delle colonie Genovesi nel Mediterraneo, Marinetti 1996
  11. LUNARDI GIUSEPPE, Le monete della Repubblica di Genova, Editore Di Stefano 1975
  12. MAZAKARIS ANDREAS, Zaccaria e Della Volta nell'Egeo orientale 1268-1329, Circolo Numismatico Ligure
  13. PERA ROSSELLA, Il patrimonio artistico di Banca Carige, La Casana 2011
  14. PESCE GIOVANNI, Le monete Genovesi, Stringa editore 1976
  15. PESCE GIOVANNI, Scritti di argomento numismatico 1941-1991, Circolo Numismatico Ligure
  16. PUNCUH DINO, Storia della cultura ligure, Società Ligure di Storia Patria 2004
  17. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Genova Mistura e rame, 1988
  18. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: I genovini primitivi, 1988
  19. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Scudi del sole, 1988
  20. TRAVAINI L. E BALDASSARRI M., Il patrimonio artistico di Banca Carige, Silvana Editoriale spa
  21. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Emilia, Pavia 1998

Ultima modifica: domenica 5 ottobre 2008 alle ore 11:00, DIZZETA
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto umbro, giovedì 16 novembre 2017 alle ore 22:17
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.751 secondi, numero di query al DB: 30 (726.334810 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it