Warning: only part of the site is available in the selected languageen
User: ricordami
Password:
Register Rules Instructions
  advanced search

96 lire nuove

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Terza fase (1637 - 1797)Monete con la Madonna
<< 48 lire nuove  

Comments
1 rating
scheda: ★★★★☆
moneta: ★★★★★
96 lire nuove (Moneta)
click on images to enlarge
ObverseReverse
Beata Vergine con bambin Gesú e scettro assisa su nuvole. Intorno ET • REGE • EOS •, il millesimo e  •. In esergo, indicazione del nominale (L • 96). Stemma coronato su base con testa di leone sorretto da due grifoni che reggono anche la corona. Intorno DUX • ET GUB • REIP • GENU •.
Dal 1792 venne ritirata la serie con i decimali (12,5-25-50 e 100 lire), battuta fino al 1767, per introdurre quella calcolata al multiplo sullo scudo da 4 lire, pertanto appaioni i multipli da lire 96 e le frazioni da lire 48, 24 e 12. Tutte le monete datate 1792 hanno lo stemma vecchio (scudo ornato = barocco)chiamato vecchio conio con diametro 34 mm, mentre quelle del 1793 possono avere sia lo stemma vecchio che lo stemma nuovo (scudo squadrato)chiamato nuovo conio con diametro 33 mm, mentre dal 1794 in poi hanno solo lo stemma nuovo. Il C.N.I. classifica questa moneta battuta in 6 date diverse con 9 varianti. L'arrivo delle truppe francesi, con la conseguente caduta della Repubblica dei Dogi biennali, arresta l'emissione di questa serie il 31/12/1797 tuttavia il successivo Governo della Repubblica Ligure, cambiandone le impronte, ne manterrà i pesi e i valori. Esiste almeno un esemplare anomalo, con data 1797, con al verso in esergo "L. 4" (Asta Ghiglione n. 43, R5, stima euro 40.000 -prezzo di partenza 28.000 euro -) ed almeno un altro esemplare con la stessa anomalia battuto in argento. Due le ipotesi: errore dello zecchiere che confuse i punzoni (Verso del 4 lire in argento -San Giovanni che aveva lo stesso diametro- e Dorso delle 96 lire oppure su incarico di un Genovese che doveva restituire da tempo un debito di 4 lire ad un maniscalco Veneziano, poichè il 4 lire era in argento volle far coniare questo pezzo per ostentazione e risarcimento. La prima ipotesi era sostenuta dai numismatici dell'800 mentre la seconda era sostenuta dal Dott. Giovanni Pesce che era in possesso dell'esemplare in argento.

Gli esemplari che hanno una stella dopo la data "1796" sono stati coniati nel 1814.

Edge: in incuso tra ornati: PESO GRANI 550 BONTA' KAR 22
Nominal: 96 Lire
Material: Au 916,66/..
Diameter: 34 mm
Weight: 25.23 g
Axes: french axis rotation
Years Cod Mint Rarity Images
1792 W-GE31/46-5 GenovaR2
1793 W-GE31/46-1 GenovaR2
1795 W-GE31/46-2 GenovaR
17961  W-GE31/46-3 GenovaR
1797 W-GE31/46-4 GenovaR2
1 Le monete con la stella dopo la data sono state battute nel 1814

Powered by NumisWeb 7.7.1    Online users in all catalogs:
Ultimo utente iscritto COIANA, Sunday 15 September at 18:45
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

This page was generated in 0.059 seconds, number of DB queries: 58 (36.806107 ms)
Page from https://numismatica-italiana.lamoneta.it