Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Scudo largo

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Terza fase (1637 - 1797)Monete con la Madonna
<< 1/2 scudo largo   1 e 1/2 scudo largo >>

commenti
Scudo largo (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
✠ ET ✠ REGE ✠ EOS ✠ (data) ✠ (sigla) ✠

La beata Vergine sulle nubi col Bambino in grembo e in mano lo scettro verticale. In alto 2 angeli sostengono una corona di stelle, cerchio perlinato tra 2 cerchi lineari.

✠ DVX ✠ ET ✠ GVBERNATORES ✠ REIP ✠ GEN

Croce variamente ornata con quattro cherubini disposti negli angoli della croce. Cerchio perlinato tra due cerchi lineari.

Prende il nome di scudo largo perchè battuto su moduli larghi a partire dal 1649 in contemporanea con l'emissione dell'altro scudo precedente che, da quella data, prende il nome di scudo stretto. Il C.N.I. descrive 30 date diverse con 52 varianti: ad esempio al R/ al posto di GEN c'è GENVE o GENV, o, in un esemplare del 1698, GVBERNATORER, la corona ha un vario numero di stelle e la Madonna non sempre ha la raggiera dietro alla testa.

La prima moneta che riporta un'iscrizione sul taglio è un esemplare di questo nominale del 1676 da considerarsi R4, la scritta rassicura sul mantenimento del giusto peso e il corretto valore della moneta ( •PESO •GRANI •726 (serie di roselline) •BONTA' •ONCIE • 10 •16 (serie di roselline) •

Secondo le tariffe del 1755 e del 1761, nelle contrattazioni gli scudi d'argento di Genova superavano di circa 1 punto tutte le altre monete coniate nel mondo intero piú correnti e ufficialmente valutate sulla piazza di Genova. Facendo una stima sui pezzi e sulle varianti note dei vari anni nei quali sono stati battuti i multipli e sottomultipli della serie degli scudi stretti e larghi si può concludere che i periodi con minori tirature, e quindi piú rari, sono i pezzi battuti negli anni dal 1638 al 1650 e dal 1700 in poi.

Contorno: in rilievo
Nominale: 1 Scudo
Materiale: Ag 958
Diametro: 54-60 mm
Spessore: 0,5 mm mm
Peso: 37,0-38,5 g
Anni Cod. Zecca Sigla zecchiere Zecchiere Rarità Immagini
1648 W-GE31/25-1GenovaIB-N Io. Baptista NasciusR3 
16491  W-GE31/25-31GenovaIB-N Io. Baptista NasciusR3 
1650 W-GE31/25-2 GenovaIB-N Io. Baptista NasciusR3
1652 W-GE31/25-3GenovaI-A-B Io. Antonius BuronusR2
1653 W-GE31/25-4 GenovaI-A-B Io. Antonius BuronusR2
1656 W-GE31/25-5 GenovaI-A-B Io. Antonius BuronusR2
1664 W-GE31/25-6 GenovaA-B Augustinus BoniventusR
1666 W-GE31/25-7 GenovaA-B Augustinus BoniventusR 
1670 W-GE31/25-8 GenovaI-S-S
G-S-S
Io.Stephanus Spinula
Gio. Stephanus Spinula
R2
1676 W-GE31/25-9 GenovaI-L-M
G-L-M
G-M
I-S-S
Io. Lucas Maiolus
Gio Lucas Maiolus
Gio Maiolus
Io.Stephanus Spinula
R2
1680 W-GE31/25-10GenovaS-M
S-S-M
-
-
R2 
1681 W-GE31/25-11GenovaS-M
S-S-M
-
-
R 
1682 W-GE31/25-12 GenovaS-M
S-S-M
-
-
R
1683 W-GE31/25-13GenovaS-M
S-S-M
-
-
R 
1684 W-GE31/25-14GenovaS-M
S-S-M
P-B-M
I-B-M
-
-
-
-
R
1689 W-GE31/25-15 GenovaI-L-M-
G-L-M
Io. Lucas Maiolus
Gio Lucas Maiolus
R
1691 W-GE31/25-16GenovaI-T-C Io. Thomas CaminataR 
1692 W-GE31/25-17GenovaI-T-C Io. Thomas CaminataR 
1693 W-GE31/25-18 GenovaI-T-C Io. Thomas CaminataR2 
1694 W-GE31/25-19GenovaI-T-C Io. Thomas CaminataR 
1698 W-GE31/25-20 GenovaI-T-C
I-B-M
I-B-I
Io. Thomas Caminata
-
-
R
1699 W-GE31/25-21GenovaI-B-M
I-B-I
O-M
-
-
-
R 
1700 W-GE31/25-22GenovaI-B-M
I-B-I
O-M
-
-
-
R2 
1702 W-GE31/25-23 GenovaI-B-M
I-B-I
O-M
-
-
-
R2 
1704 W-GE31/25-24GenovaI-B-M
I-B-I
O-M
-
-
-
R2 
1705 W-GE31/25-25GenovaI-B-M
I-B-I
O-M
-
-
-
R2 
1712 W-GE31/25-26GenovaF-M-S-R2
1713 W-GE31/25-27GenovaF-M-S-R2
1714 W-GE31/25-28GenovaF-M-S-R2 
1715 W-GE31/25-29GenovaF-M-S-R2 
1719 W-GE31/25-30GenovaF-M-S-R2 
1 Anno inedito apparso in asta

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Cmario52, venerdì 9 novembre 2018 alle ore 15:28
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.191 secondi, numero di query al DB: 119 (161.193132 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it