Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

scudo da 10 paoli

NumismaticaStati italianiRivoluzione Francese e occupazioni francesi e NapoleonicheGoverno Popolare di Bologna
<< 1/2 scudo  

commenti
scudo (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Stemma semiovale sagomato della città di Bologna (inquartato con croce nel primo e terzo quarto e motto LIBERTAS nel secondo e terzo) tra rami di lauro salienti e sormontato da testa e zampe leonine. Intorno COMMVNITAS • ET • / SENATVS • BONON. (tipo con cifre romane al D/ e alberello al R/) POPVLVS • ET • SENATVS • BONON •(tipo con solo alberello e senza). All'esergo, P.10. (indicazione del valore) e millesimo diconiazione. Madonna di San Luca sovrastante la città di Bologna con le mura ed il santuario. Intorno PRAESIDIVM •  • ET • DECVS •. In esergo BON • DOCET •.1 
Moneta da 1 scudo ovvero 10 paoli. Questa moneta presenta numerose varianti nelle legende e nella punteggiatura e nella veduta della città. Piú studi sistematici hanno cercato di definire chiaramente le numerosissime varianti di questa coniazione che si è protratta sino al 1807, sempre con l'utilizzo dei conii originali. Dai dati di zecca si evince che la consunzione dei conii ed il loro inutilizzo si compie ogni 12/15.000 battute per gli scudi, ma è possibile meno, dato il quantitativo totale di 757.000 pezzi battuti per un totale di £. 3.785.000, vi è la teorica possibilità di piú di 50 conii utilizzati e nella maggior parte dei casi simili ma non identici. L'incisore Tadolini consegnoò 35 coppie di conii per questa moneta, che probabilmente furono "riadattati" per il loro utilizzo man a mano che si consumavano. Questo ha generato una ampissima "offerta" di paesaggi al R/, sia per l'anno 1796 sia per il 1797

Si identificano tre tipi fondamentali che riportiamo di seguito per il 1796:

  1. con cifre Romane ed alberello.
  2. cifre arabe ed alberello.
  3. cifre arabe senza alberello.
Per il 1797 non si conoscono varianti alla tipologia delle cifre arabe senza alberello. All'interno di questre tre varianti principali i conii differiscono nelle legende all'esergo sia del dritto sia del rovescio, nella veduta della città di Bologna e nella differente legenda e punteggiatura.
Contorno: fogliette in rilievo o ornato
Nominale: 1 Scudo
Materiale: Ag 833
Diametro: 40 mm
Peso: 29 g
Anni Cod. Zecca Rarità Tiratura Immagini
1796 alberello W-BO96/3-4 BolognaR
1796 senza alberello2 3  W-BO96/3-0 BolognaC757 000
MDCCXCVI W-BO96/3-3 BolognaR2
1797 W-BO96/3-1 BolognaC
Totale:757 000 
1 Esistono varianti senza legenda in esergo, in queste la veduta della città di Bologna è simile a quella del mezzo scudo. Viceversa nelle monete con legenda in esergo la veduta è laterale con alberi sulla sinistra.
2 La tiratura indicata comprende sia i pezzi con millesimo 1796 che 1797.
3 Variante principale con COMVNITAS invece che POPVLVS e  • MDCCXCVI • al posto di P • 10 1796 •.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto Amin, mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 16:03
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.052 secondi, numero di query al DB: 59 (32.397270 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it