Warning: only part of the site is available in the selected languageen
User: ricordami
Password:
Register Rules Instructions
  advanced search

Serie divisionale 1980

NumismaticaStati italianiRepubblica di San Marinomonetazione secondo novecentoDivisionali
<< Serie divisionale 1979   Serie divisionale 1981 >>

Comments
Serie divisionale 1980 (Divisionale)
click on images to enlarge
DECRETO 2 giugno 1980, n. 42 (pubblicato nell'albo del Pubblico Palazzo in data 4 giugno 1980)

Autorizzazione alla coniazione e messa in circolazione delle monete d'argento, di acmonital, di bronzital e di italma, millesimo 1980.

Noi Capitani Reggenti

la Serenissima Repubblica di San Marino

Vista la Convenzione monetaria 10 settembre 1971 tra la Repubblica di San Marino e la Repubblica Italiana;

viste le delibere del Congresso di Stato in data 26 novembre 1979 n.7 e 29 maggio 1980 n.18;

vista la decisione adottata dal Consiglio Grande e Generale del 2 marzo 1972;

decretiamo, promulghiamo e mandiamo a pubblicare:

Art. 1

E' autorizzata la coniazione di monete d'argento, di acmonital, di bronzital e di italma della Repubblica, conio 1980, per l'ammontare complessivo nominale di Lire 400.000.000 (quattrocentomilioni).

Art. 2

Le monete di cui è autorizzata la coniazione sono opera degli scultori Venanzo Crocetti di Roma che ha trattato, nella serie ordinaria, il tema: "LE OLIMPIADI", e Francesco Messina di Milano che ha svolto per la speciale moneta d'argento da L. 1000 il tema: "XV CENTENARIO DELLA NASCITA DI SAN BENEDETTO DA NORCIA". I nomi dei due scultori sono incisi nelle rispettive monete.

Art. 3

Le monete di cui all'articolo 1, aventi potere liberatorio in San Marino e nella Repubblica Italiana, rappresentano i soggetti appresso descritti:

L. 1Italma, peso legale gr. 0,625, diametro mm. 17,2, bordo liscio. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: campeggia sullo sfondo l'erta del Monte Titano sormontato dalle tre torri coronate da penne acute, simbolo della Repubblica di San Marino e della sua sovranità. Sul cielo, a fianco del monte si trova la legenda "XXII Olimpiade 1980", al di sotto della quale sono i cinque cerchi olimpici: Campeggia al centro la legenda "Repubblica di San Marino". Al di sotto è iscritto visibilmente il valore della moneta che è di 1 Lira.

Verso: campeggia al centro la figura slanciata di un'esile ginnasta che esegue il suo esercizio; il vasto spazio vuoto che circonda il soggetto conferisce alla composizione un suo respiro che dà prestigio all'opera e la impreziosisce.

L. 2Italma, peso legale gr. 0,80, diametro mm. 18,3 bordo zigrinato. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila)

Recto: composizione come nella moneta da L. 1. E' iscritto sulla base il valore che è di L.2.

Verso: raffigura un calciatore nell'attimo di maggiore slancio quando gli si apre lo spazio, la possibilità, la certezza del successo che si concreta nel tiro in porta e nel punto segnato per i colori della squadra •

L. 5Italma, peso legale gr. 1,60, diametro mm. 20,2, bordo liscio. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 5.

Verso: sul terreno segnato da limiti che approfondiscono la prospettiva, il marciatore procede nella sua andatura sorretto dal ritmo dei passi, dalla forza dei suoi muscoli e dalla volontà protesa al conseguimento della vittoria.

L. 10Italma, peso legale gr. 1,60, diametro mm. 23,3, bordo liscio. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 10.

Verso: in nobile animale è un tutto unico col suo cavaliere che ne regge lo sforzo; uomo e cavallo hanno già il cuore oltre l'ostacolo in uno slancio pieno di forza muscolare, ma intimamente sorretto dall'atto di volontà che è meramente spirituale.

L. 20Bronzital, peso legale gr. 3,60, diametro mm. 21,3, bordo liscio. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L.20.

Verso: lo spasimo dei muscoli tesi è reso in modo eloquente, proprio nell'attimo in cui l'asta ha la sua massima curvatura e sta per restituire all'atleta la spinta che, sfruttata integralmente, lo porterà a superare il limite d'altezza ricercato e voluto.

L. 50Acmonital., peso legale gr. 6,25, diametro mm. 24,8, bordo zigrinato. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 50.

Verso: le qualità di fondo dell'atleta sono esaltate in questo momento in cui, dopo chilometri e chilometri di marcia nella neve, la pista mostra finalmente il suo termine e richiede l'ultimo sforzo, il piu' faticoso , il piu' difficile, che darà come ricompensa la vittoria.

L. 100 Acmonital, peso legale gr. 8,00, diametro mm. 27,8, bordo zigrinato. Esemplari coniati n. 665.000 (seicentosessantacinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 100.

Verso: il grande arco si iscrive perfettamente nel tondo della moneta. E' sorretto dall'uomo che tende la corda in uno sforzo fatto di muscoli e di volontà. La interpretazione classica del tiro con l'arco sembra sublimata dall'entusiasmo dell'autore che ha modellato la moneta facendone un autentico capolavoro.

L. 200 Bronzital, peso legale gr. 5, diametro mm. 24, bordo zigrinato. Esemplari coniati n. 675.000 (seicentosettantacinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 200.

Verso: la lotta greco-romana vi è rappresentata in un momento nel quale gli uomini, egualmente validi e agguerriti, si dispongono a esercitare sullo avversario quelle prese di forza che valgano a sorprenderlo a domarne la resistenza.

L. 500Argento 835/000, peso legale gr. 11, diametro mm. 29. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: composizione comune all'intera monetazione. E' iscritto sulla base il valore che è di L. 500.

Verso: Entello e Darete, personaggi di virgiliana memoria, si misurano incrociando le braccia e flagellandosi reciprocamente con innumerevoli colpi portati dalle pugna coperte dai duri cesti. La loro chimera è la vittoria che giustifica questa violenza senza odio.

Bordo: le parole del testamento di Marino "RELINQUO VOS LIBEROS".

L. 1000Argento 835/000, peso legale gr. 14,600, diametro mm. 31,4. Esemplari coniati n. 125.000 (centoventicinquemila).

Recto: Rappresenta i tre monti sormontati dalla tre torri piumate. Superiormente circonda la composizione la legenda "Repubblica di San Marino". Il valore di "L. 1000" è nella parte inferiore della moneta e posa su due spighe di grano incrociate, al di sotto delle quali si trova il millesimo "1980".

Verso: la vigorissima figura del Santo campeggia al centro della moneta. E' a capo scoperto e in atto benedicente mentre con la sinistra sostiene il libro della sua regola.

Superiormente a destra della figura si trova la legenda "Benedetto Abate"; quindi, separate da una stella alla sinistra del Santo, si trovano le parole: "Ascolta o figlio".

Bordo: vi figura in rilievo la scritta "XV CENTENARIO DELLA NASCITA".

Art. 4

Le monete coniate si sensi del presente Decreto saranno poste in circolazione attraverso la Tesoreria di Stato a partire dal 16 luglio 1980.

Art. 5

Un contingente delle monete millesimo 1980, fior di conio, sarà riservato ai collezionisti e sarà venduto in speciale confezione a cura dell'Ufficio Numismatico di Stato.

Art. 6

Il presente Decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione:

Dato dalla Nostra Residenza, addí 3 giugno 1980/1679 destraF.R.

I CAPITANI REGGENTI

Pietro Chiaruzzi - Primo Marani

IL SEGRETARIO DI STATO

PER GLI AFFARI INTERNI

Alvaro Selva

Years Cod Mint Rarity Mintage Images
19801  W-SMRD/23-1RomaC125 000
1 Prezzo di vendita della confezione: L.19.000 spese postali comprese

Powered by NumisWeb 7.7.1    Online users in all catalogs:
Ultimo utente iscritto cage, Wednesday 23 October at 15:40
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

This page was generated in 0.041 seconds, number of DB queries: 36 (17.346859 ms)
Page from https://numismatica-italiana.lamoneta.it