Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

testone

NumismaticaStati italianiStati preunitariStato PontificioPio VI (1775-1799)Zecca di Roma
<< 25 baiocchi   mezzo scudo romano del I tipo (stemma composito) >>

commenti
testone (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Stemma di Pio VI. Chiavi. Inizio della leggenda da sinistra in basso. PIVS • SEXTVS - PONT • M • A • anno pontificato Figure di San Pietro (a sinistra) e Sant'Andrea. In alto: raggi spioventi. Inizio della leggenda da sinistra in basso. SANCTVS • PET - RVS • SANCTVS • - ANDREAS • - Esergo: millesimo ai lati di armetta prelatizia con cappello.
Qualche differenza tra i vari tipi. Vedere le note.
Contorno: a fogliette
Nominale: 30 Baiocchi
Materiale: Ag 917 ‡
Diametro: 30-31 mm
Peso: 7,947 g
Anni Cod. Zecca Sigla incisore Incisore Riferimenti Rarità Immagini
1785 XI1  W-PIOVIR/10-1 Roma--Muntoni 29
CNI 158
C
1785 XI a2  W-PIOVIR/10-2 Roma--Muntoni 30
CNI 163
R5
1786 XI1  W-PIOVIR/10-3Roma--Muntoni 29 a
CNI 164
NC 
1786 XII3  W-PIOVIR/10-4Roma--Muntoni 31
CNI 175
R 
1790 XII3  W-PIOVIR/10-5Roma--Muntoni 31 a
CNI 176
R3 
1790 XV4  W-PIOVIR/10-6 Roma--Muntoni 32
CNI 204
NC
1790 XVI4  W-PIOVIR/10-7Roma--Muntoni 32 a
CNI 218
R
1796 XXII5  W-PIOVIR/10-8 RomaTM Tommaso MercandettiMunt. MANCA
Ser. 158
NC
1796 XXII a6  W-PIOVIR/10-9RomaTM Tommaso MercandettiMuntoni 33
CNI 321
Ser. 160
R
1796 XXII b7  W-PIOVIR/10-10RomaTM Tommaso MercandettiMuntoni 33 var. IR4 
1 Dritto: stemma a targa oblunga fra due festoni, chiavi con impugnatura a cuspide con cordoni e fiocchi. // Verso: l'armetta prelatizia è di monsignor Antonio Lante, presidente delle zecche.
2 Dritto: stemma ovale in cornice con rami d'alloro ai lati, cimasa con testina entro conchiglia; chiavi con impugnatura a cuspide con doppi cordoni. // Verso: come il 1785 XI.

Fino al 2013 se ne conosceva un unico esemplare presso il Medagliere Vaticano. A marzo 2013 ne è apparso un esemplare su ebay venduto in una prima occasione a circa 32 EUR e, pochi giorni dopo, a circa 294 EUR. In base alla foto l'esemplare sembra originale sebbene non periziato. Per maggiori dettagli si veda la discussione linkata a pie' di scheda.

3 Dritto: stemma ovale in cornice con fogliami, chiavi con impugnatura a cuspide con doppi cordoni. // Verso: come il 1785 XI. // La data 1790 XII è un anacronismo.
4 Dritto: stemma ovale in cornice semplice fra due rami d'olivo, chiavi con impugnatura a cuspide con cordoni. // Verso: come il 1785 XI. // La moneta datata 1790 XV presenta nella leggenda al dritto un punto dopo l'anno di pontificato.
5 Dritto: stemma semiovale con cimasa a punta, chiavi con impugnatura ovale a volute con fiocchi. Leggenda senza punto tra PIVS e SEXTVS. In basso: T • M (iniziali dell'incisore Tommaso Mercandetti). // Verso: come il 1785 XI ma legenda priva di punteggiatura.
6 Diritto: come il 1796 XXII // Rovescio: come il 1796 XXII ma legenda con punteggiatura e caratteri piccoli.
7 Dritto: come il 1796 XXII // Rovescio: armetta prelatizia all'esergo di forma diversa e vuota.

Parlano di questa moneta sul forum in: 30 baiocchi 1785.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto BIBAISA, martedì 24 ottobre 2017 alle ore 03:49
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.081 secondi, numero di query al DB: 71 (59.432507 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it