Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

3 denari nuovi

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Terza fase (1637 - 1797)Altre emissioni
<< 3 denari (vecchio tipo)   4 denari >>

commenti
3 denari nuovi (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Nessuna epigrafe.

Al centro "3" in cerchio perlinato.

Nessuna epigrafe.

Croce patente in cerchio perlinato.

Moneta senza data probabilmente emessa intorno al 1781, battuta in rame perchè, secondo il C.N.I., non era a disposizione la mistura d'argento per mancanza dell'argento. Dopo il 3 può esserci un punto.

Grida del 22/2/1783: "Essendo pervenuto a Nostra notizia che le monete da tre denari ultimamante date fuori dalla nostra Zecca, in esecuzione di Decreto de' Serenissimi Collegi de' 24 Gennajo 1781, non abbiano incontrato quel facile corso di cui godono le altre Monete piccole di rame già conosciute nel Serenissimo Dominio, e che taluni abbiano preteso di ricusarle ne' pagamanti, altri voluto calcolarle soltanto denari due; Sulla considerazione pertanto che dett'abuso possa derivare dal non averle Noi autenticate contemporaneamente con una Nostra Grida. Volendo Noi perciò oggi riparare a sí fatto disordine, per mezzo del presente Proclama da pubblicarsi, ed affiggersi ne' Luoghi soliti, e consueti di questa Città, e Dominio Serenissimo; Si dichiara che dette monete aventi da una parte l'impronto di una Croce e dall'altra il solo num.° 3, sono quelle medesime uscite e fabbricate nella Nostra Zacca e contenenti a tenore delle Regole Nostre, il giusto e necessario valore. In conseguenza si proibisce a chiunque di rifiutarle, o pretendere di riceverle a prezzo minore dello stabilito, o in altra qualunque maniera turbarne il libero corso ed espansione; Chiunque però dopo la pubblicazione del presente Proclama si farà lecito di contravvenirgli, sarà soggetto alle dovute pene e condanne che all'arbitrio Nostro reserbiamo, sí sull'istanza, o denoncia, che ex Officio. Dalla Camera Nostra di Zecca questo dí 22 febbrajo 1783. Gian Agostino Camere Not.° L.°"

Nominale: 3 Denari
Materiale: Cu
Diametro: 15 mm
Peso: 1,2 g
Periodo Cod. Zecca Rarità Immagini
senza data  W-GE34/13-1 -NC

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto george.she, lunedì 22 ottobre 2018 alle ore 17:54
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.034 secondi, numero di query al DB: 43 (18.016577 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it