Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Aquilino

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPrimo periodo dei Consoli, Podesta' e Capitani del popolo, (1139 -1339)Antigoverno Ghibellino ( circa 1320)
 

commenti
Aquilino (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
✠ FIDELIVN • INPERII •

Aquila in cerchio di perline

✠ IANVE • ET • DISTRICT'

Croce in cerchio di perline

Questa moneta, di cui è noto un solo esemplare, è stata denominata "Aquilino Imperiale", risulta logico fissarne la coniazione a Savona perchè questa città era in mano alla fazione ghibellina cacciata ufficialmente da Genova. Da parte dei fuorusciti ghibellini, rifugiatisi a Savona ed anche, nell'estremo levante ligure, a Lerici, provvidero a far battere (probabilmente intorno al 1320) una moneta d'argento che (per dirla con le parole del Dott. Pesce) fosse l'espressione della sovranità di un governo che in nome di Genova e del suo territorio, si apprestava a riconquistare la supremazia. Questa moneta, nota in un solo esemplare, fu rinvenuta nei pressi di Savona nel 1883, entrò in possesso del Marchese Angelo Remedi e finí poi al museo di Palazzo Rosso a Genova, ove si trova tuttora.
Materiale: Ag
Diametro: 19 mm
Peso: 1,3 g
Anni Cod. Zecca Rarità Immagini
senza data  W-GEAGHI/1-1SavonaR5
Falsi/Riproduzioni
senza data  W-GEAGHI/1-F-2--

 
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto DONVASILE, domenica 23 luglio 2017 alle ore 23:40
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.034 secondi, numero di query al DB: 44 (20.159245 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it