Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Tallero 1619,1620

NumismaticaZecche ItalianeEmilia RomagnaGuastallaFerrante II Gonzaga1° periodo - signore, conte
<< Tallero 1619 con data nel giro   Tallero 1620 stemma senza collare del Toson d'oro >>

commenti
Tallero 1619,1620 (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
rosetta a 6 petali FERDINANDVS • GONZGA • CAESARIS • FIL •

Busto a destra, con gorgiera, corazzato, drappeggiato ed ornato del collare del Toson d'oro. Nel campo, ai lati della testa, 16 19. Nel giro LX in monogramma. Sotto il busto lettera o punti identificativi del conio (in alcuni esemplari del 1620 nessun identificativo).

 • MELFICTI • PRINCEPS • • GVASTALLAE • COMES

Stemma coronato ed ornato con il collare del Toson d'oro, inquartato con leone di Boemia, fasce gonzaghesche, armi Borromee, armi del Balzo e caricato al centro di scudetto con aquila. Sopra la corona lettera o numero identificativi del conio.

Nominale: 1 Tallero
Materiale: Ag
Diametro: 40-41 mm
Peso: 27,70-28,62 g
Anni Cod. Zecca Sigla zecchiere Zecchiere Riferimenti Rarità Immagini
1619 W-FIIGC/32-1 GuastallaLX Luca XellCNI 40 - 41
Bellesia 60/B
R2
1620 W-FIIGC/32-2 GuastallaLX Luca XellCNI 62 - 70
Bellesia 61
R
1620 (16Z0) W-FIIGC/32-3 GuastallaLX Luca XellCNI manca
Bellesia 61/B
R2
senza data  W-FIIGC/32-4 GuastallaLX Luca XellCNI
Bellesia
R3

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto giolodi, lunedì 23 ottobre 2017 alle ore 23:19
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.094 secondi, numero di query al DB: 49 (28.863907 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it