Warning: only part of the site is available in the selected languageen
User: ricordami
Password:
Register Rules Instructions
  advanced search

500 Lire Barbetti "TRANSIZIONE"

NumismaticaCartamonetaRegno d'ItaliaBanca d'Italia del Regno(Luogotenenza - RSI)
<< 500 Lire Turitta "Non Emessa"   1000 Lire Barbetti "Matrice" >>

Comments
500 Lire Barbetti "TRANSIZIONE" (Banconota)
click on images to enlarge
ObverseReverse
Nel centro in alto, stemma sabaudo coronato da tre putti; nel contorno a sinistra, figura allegorica della Legge; a destra la Giustizia con putti ai suoi piedi. In alto a sinistra, allegoria dell'Enologia; nell'ovale di destra, testa dell'Italia turitta e nei contorni, putti impegnati in varie attività.
Questa banconota da 500 lire, del modello Barbetti, fu l'UNICA EMISSIONE della Banca d'Italia nel periodo transitorio, fra Monarchia e Repubblica.

Re Vittorio Emanuele III, il 9 maggio precedente, firmò l'atto di abdicazione al trono in favore del figlio Umberto e la Real Casa, in un comunicato stampa da Napoli, annunciò la sua partenza volontaria per l'esilio.

Il vecchio monarca già il 5 giugno 1944, con l'R.D. n.140, affidò la luogotenenza del Regno al Principe di Piemonte, Umberto, con il compito di "esercitare tutte le prerogative Regie". Con l'abdicazione, il Luogotenente Generale del Regno, Umberto di Savoia, divenne quindi Re, assumendo il nome di "Umberto II". Il 17 aprile iniziò la campagna elettorale per il Referendum istituzionale, fissato per il 2 giugno, indetto per la scelta tra Monarchia e Repubblica; la volotà popolare sancí dunque la fine della Monarchia ( votarono per la Repubblica, oltre 12 milioni di elttori, il 54,3% dei votanti).

LA REPUBBLICA ITALIANA FU UFFICIALMENTE PROCLAMATA IL 10 GIUGNO 1946 nella sala stampa della Lupa a Montecitorio.

Il 13 successivo, Umberto II, il Re di maggio, lasciò l'Italia alla volta del Portogallo con la famiglia. Soltanto il 17 si ebbe la conferma della Corte di Cassazione, sulla volontà dei risultati del Referendum del 2 giugno. Il 28 dello stesso mese, Enrico De Nicola, fu eletto Capo provvisorio dello Stato.

Contrassegno di stato "B.I.": Testina d'Italia; Monogramma "B.I.".

Misure in mm della parte stampata: 191x111.

Ogni serie è composta da 100.000 pezzi.

Watermark: Nell'ovale testa di Roma emlata con aletta; nel centro del biglietto "L.500".
Size: 212 × 132 mm
Nominal: 500 Lire
Years and
emission
Cod N.serie Signatures Rarity Mintage Images
1946 Serie ordinaria
06/06/1946
 W-BI/21-1W366 - 000001
W415 - 100000
Luigi Einaudi
Urbini
R35 000 000
Serie emessa nel Regno di Umberto II e fuori corso dal 30 goigno 1953.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Online users in all catalogs:
Ultimo utente iscritto annarita.p, Wednesday 26 June at 17:08
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

This page was generated in 0.348 seconds, number of DB queries: 43 (327.046633 ms)
Page from https://numismatica-italiana.lamoneta.it