Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Carlo Gonzaga (1639-1678)

<< Francesco, Cristierno e Diego Gonzaga (1593-1597)
Carlo era il primo figlio maschio di Cristierno Gonzaga, al quale successe, appena quattordicenne, nel 1630 quando il marchese di Solferino morí nella manzoniana epidemia di peste che falcidiò buona parte del nord Italia. Durante la minore età Carlo fu inviato alla corte imperiale per completare gli studi, mentre il feudo di Solferino era retto dalla cugina Gridonia, figlia del defunto marchese di Castiglione Rodolfo. Gridonia resse con saggazza il feudo, ma venne esautorata nel 1635 a seguito di voci distorte giunte al giovane principe.

Nel 1643 Carlo si sposò con Isabella Martinengo, dalla quale ebbe otto figli.

Nel frattempo nella vicina Castiglione il principe Ferdinando si ritrovò senza discendenza maschile, e timoroso che il feudo dovesse passare alla sua morte al cugino di Solferino, iniziò pratiche presso l'imperatore per tentare di legittimare l'investitura alla figlia Bibiana. Ne nacque cosí un dissidio con Carlo, che arrivò addirittura a tentare una sortita armata per catturare e uccidere il cugino. L'impresa fallí e Carlo dovette subire un processo dal quale venne però assolto per ragion di stato. La vertenza non cessò negli anni successivi, anche dopo la morte di Ferdinando, avvenuta nel 1675. Solo nel 1677 Carlo potè, con molta fatica e dietro un pesante esborso economico agli eredi di Ferdinando, succedergli e riunificare i feudi di Solferino, Castiglione e Medole.

Si presume che la zecca nel periodo di Carlo abbia avuto una attività discontinua; convenzionalmente si pone la data di apertura nel 1639 in quanto è la prima data presente sulle monete. La zecca è poi stata sicuramente e definitivamente chiusa al momento della riunificazione dei feudi di Castiglione e Solferino, quando la battitura proseguí unicamente nella capitale Castiglione.


Indice

NumismaticaZecche ItalianeLombardiaSolferinoCarlo Gonzaga (1639-1678)

Per Moneta

26 monete per 21 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Anno

1600
16391640164316451666

Riferimenti

  1. AA. VV., Corpus Nvmmorum Italicorum (CNI) Vol. IV Lombardia zecche minori, 1913
  2. AA.VV., Monete e medaglie di Mantova e dei Gonzaga-la collezione della B.A.M., Electa 1996/2002
  3. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  4. BELLESIA LORENZO, Le monete dei Gonzaga di Novellara, Nomisma, 1999
  5. BIGNOTTI LORENZO, Le zecche dei rami minori gonzagheschi, Numismatica Grigoli Suzzara, 1989
  6. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Lombardia zecche minori, Pavia, 2000
  7. VARI, I Gonzaga, Moneta, Arte, Storia, Electa, 1995

Ultima modifica: sabato 5 gennaio 2013 alle ore 17:21, Paolino67
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto umbro, giovedì 16 novembre 2017 alle ore 22:17
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.024 secondi, numero di query al DB: 22 (9.490967 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it