Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

20 centesimi impero

NumismaticaRegno d'ItaliaVittorio Emanuele III
NumismaticaRegno d'ItaliaVittorio Emanuele IIIRepubblica Sociale Italiana
<< 20 centesimi esagono   25 centesimi >>

commenti
2 voti
scheda: ★★★★☆
moneta: ★★★★☆
20 centesimi impero (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
Testa nuda di donna (allegoria dell'Italia) che guarda verso destra dietro ad un fascio adornato dallo scudo Sabaudo. Lungo il bordo a destra ITALIA, alla base del collo dell'Italia a sinistra rispetto la base del fascio il segno di zecca (R). In esergo indicazione del valore (C. 20) tra millesimo a destra e anno dell'Era Fascista a sinistra. Testa del Re a sinistra, intorno: VITT • EM • III • RE • E • IMP •, in basso lungo il bordo: G. ROMAGNOLI.
Contorno: Rigato
Nominale: 20 Centesimi
Materiale: acmonital1 
Diametro: 21,7 mm
Spessore: 1,7 mm mm
Peso: 4 g
Assi: alla francese
Anni Cod. Zecca Autore Rarità Tiratura Immagini
1936 XIV2  W-VE3/14-0 Roma Giuseppe RomagnoliR2117 000
1937 XV2 3  W-VE3/14-13 Roma Giuseppe RomagnoliR350 
1938 XVII2 3  W-VE3/14-14 Roma Giuseppe RomagnoliR419 
1938 XVII3 4  W-VE3/14-15 Roma Giuseppe RomagnoliR51 
1939 XVII antimagnetica W-VE3/14-3 Roma Giuseppe RomagnoliC10 463 000
1939 XVII magnetica W-VE3/14-4 Roma Giuseppe RomagnoliC
1939 XVIII antimagnetica W-VE3/14-5 Roma Giuseppe RomagnoliC25 300 000
1939 XVIII magnetica W-VE3/14-6 Roma Giuseppe RomagnoliC
1940 XVIII antimagnetica W-VE3/14-7 Roma Giuseppe RomagnoliC35 350 000
1940 XVIII magnetica W-VE3/14-8 Roma Giuseppe RomagnoliC
1941 XIX magnetica W-VE3/14-9 Roma Giuseppe RomagnoliC107 300 000
1942 XX magnetica W-VE3/14-10 Roma Giuseppe RomagnoliC99 900 000
1943 XXI magnetica5  W-VE3/14-11Aosta Giuseppe RomagnoliC2 053 000 
1943 XXI magnetica W-VE3/14-12 Roma Giuseppe RomagnoliC57 003 000
Totale:337 486 070 
Falsi/Riproduzioni
1936 XIV W-VE3/14-F-12---
1 Le monete del 1936 sono in Ni 975 (magnetiche), dal 1939 vennero coniate dapprima nella lega Acmonital/Ni (antimagnetiche) e successivamente in solo Acmonital (magnetiche); le monete in puro Acmonital presentano un colore pi√ļ brillante e leggermente pi√ļ scuro.
2 In Ni 990, diametro leggermente inferiore (21,4 mm).
3 Emissione per numismatici.
4 Moneta in acmonital Ac/Ni. Peso 3,48 g.
5 Coniata durante gli infausti eventi bellici della seconda guerra mondiale dalla ditta Cogne di Aosta per conto della Repubblica di Salò. Furono coniate utilizzando i macchinari e gli stessi conii trasferiti dalla zecca di Roma e di conseguenza risultano indistinguibili da quelle coniate a Roma con lo stesso millesimo.

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto miller, sabato 29 aprile 2017 alle ore 08:52
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.115 secondi, numero di query al DB: 86 (90.482235 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it