Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Scudo stretto al castello

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Seconda fase (1541 - 1637)
<< Mezzo scudo   Scudi uno e mezzo >>

commenti
Scudo stretto al castello (Moneta)
clicca sulle immagini per ingrandirle
DrittoVerso
corona DVX ✠ ET ✠ GVB ✠ REIP ✠ GEN

Castello con corona che taglia il cerchio in alto, tra due stelle a sei punte; sotto: data. Cerchio perlinato in 2 cerchi lineari.

✠ CONRADVS ✠ II ✠ RO ✠ REX ✠ (sigle)

Croce con stelle a sei punte nei quadranti e cerchio perlinato tra due cerchi lineari.

La nuova moneta genovese calcolata al corso di 4 lire ha, al suo apparire, lo stesso valore dello scudo d'oro. Il primo esemplare conosciuto è del 1567 è chiamato "SCUDO DA 4 LIRE" (senza la corona sopra al castello, data nella leggenda del D/ e con il nominale "4" tra due stelle sotta alla base del castello). Sembra che questo primo scudo non sia stato approvato dal Magistrato della Moneta e siano trascorsi molti anni prima che se ne riconoscesse l'utilità. Infatti riappare nel 1596 con alcune modifiche come da descrizione. Agli inizi dell'anno 1610, a motivo di una partita di scudi calanti nel peso e con percentuale d'argento inferiore alla norma, che venne immediatamente ritirata, si sostituirono le 2 stelle a fianco del castello del D/ con due croci e la corona venne variamente modificata. Il C.N.I. descrive 33 date diverse con 52 varianti. Nel 1624, oltre al tipo comune, viene battuto lo scudo con speciale leggenda sul R/ (IN HOC SALVS MVNDI) facendo parte di una serie di eccezionale rarità perchè apparsa solo in quell'anno. Curioso inoltre l'errore REP (invece che REIP) in un esemplare del 1608: lo stesso errore lo troveremo ripetuto solo in uno scudo stretto con la Madonna del 1670.
Nominale: 1 Scudo
Materiale: Ag
Diametro: 42 mm
Peso: 38,33 g
Anni Cod. Zecca Sigla zecchiere Zecchiere Rarità Immagini
15671  W-GE2/14-25GenovaA-S-R3 
1596 W-GE2/14-26 GenovaP-P
I-V
L-B
Paulus Pedemonte
Ieronimus Viglevanus
Lucas Brunus
R2 
1598 W-GE2/14-9 GenovaP-P
I-V
Paulus Pedemonte
Ieronimus Viglevanus
R 
1599 W-GE2/14-27GenovaP-P
I-V
Paulus Pedemonte
Ieronimus Viglevanus
R2 
1602 W-GE2/14-28GenovaP-P
I-V
Pedemonte
Paggi
Ieronimus Viglevanus
R2 
1603 W-GE2/14-1 GenovaH-P
I-V
Hieronymus Palvis
Ieronimus Viglevanus
R 
1604 W-GE2/14-7GenovaH-P
I-V
Hieronymus Palvis
Ieronimus Viglevanus
R 
1606 W-GE2/14-29GenovaH-P
I-P
Hieronymus Palvis
Ieronymus Palvis
R2 
1607 W-GE2/14-6 GenovaH-P
I-P
Hieronymus Palvis
Ieronymus Palvis
R2 
1608 W-GE2/14-2 GenovaH-P
I-P
Hieronymus Palvis
Ieronymus Palvis
R2
1609 W-GE2/14-30GenovaH-P
I-P
Hieronymus Palvis
Ieronymus Palvis
R2 
1610 W-GE2/14-3 GenovaM-C Michael CavusR 
1611 W-GE2/14-10 GenovaM-C Michael CavusR 
1612 W-GE2/14-11 GenovaM-C Michael CavusR 
1613 W-GE2/14-12 GenovaM-C Michael CavusR 
1614 W-GE2/14-13 GenovaM-C Michael CavusR2 
1615 W-GE2/14-14 GenovaI-Z Ioseph ZinusR 
1616 W-GE2/14-31GenovaI-Z Ioseph ZinusR2 
1618 W-GE2/14-16GenovaIB-D-N Io. Baptista Damianus NovariusR 
1622 W-GE2/14-15GenovaG-F Georgius De FranchisR 
1623 W-GE2/14-20 GenovaG-F Georgius De FranchisR 
16242  W-GE2/14-4 GenovaG-F Georgius De FranchisR4 
1625 W-GE2/14-17 Genovasenza sigla-R2 
1626 W-GE2/14-18Genovasenza sigla-R 
1627 W-GE2/14-5 GenovaG-F
senza sigla
Georgius De Franchis
-
R2
1628 W-GE2/14-19 Genovasenza sigla-R
1629 W-GE2/14-21Genovasenza sigla-R 
1630 W-GE2/14-22GenovaIB-D-N
senza sigla
Io. Baptista Damianus Novarius
-
R 
1631 W-GE2/14-32 Genovasenza sigla-R 
16323  W-GE2/14-35Genovasenza sigla-R4 
1633 W-GE2/14-23 Genovasenza sigla-R 
1634 W-GE2/14-34GenovaIB-S Io. Benedictus SeminusR 
1635 W-GE2/14-8 GenovaIB-S Io. Benedictus SeminusR 
1636 W-GE2/14-33 GenovaIB-S Io. Benedictus SeminusR 
1637 W-GE2/14-24 GenovaIB-S Io. Benedictus SeminusR 
Falsi/Riproduzioni
1607 W-GE2/14-F-36----
16244  W-GE2/14-F-34 Genova--- 
1627 W-GE2/14-F-35Genova---
1 Senza corona sopra al castello, 4 fra due selle sotto al castello; leggenda del R/ +CONTADVS •II •ROMANOR •REX •A.S, diametro 47 mm, peso 36,42-37,12 gr.
2 Con leggenda al R/: IN HOC SALVS MVNDI
3 anno inedito
4 Non vero e proprio "falso" ma PROVA in piombo con leggenda "IN HOC SALVS MVNDI"

Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto DONVASILE, domenica 23 luglio 2017 alle ore 23:40
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Pagina generata in 0.173 secondi, numero di query al DB: 133 (149.596930 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it