Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Vittorio Amedeo I

<< Carlo Emanuele I Francesco Giacinto >>
Vittorio Amedeo I

Vittorio Amedeo I

Nacque a Torino l'8 Maggio 1587 da Carlo Emanuele I e Caterina di Spagna.

Alla morte del fratello maggiore Filippo Emanuele, nel 1605, divenne principe ereditario del ducato, passò molti anni della sua giovinezza a Madrid presso la corte di Spagna e, alla morte del padre nel 1630, divenne sovrano del Piemonte e della Savoia.

In quel periodo il suo regno era occupato per la maggior parte dai francesi e le sue terre erano flagellate dalla peste, il duca cercò di rimediare con opportune alleanze alla difficile situazione politica ed economica del ducato, sino ad arrivare al trattato di Cherasco, nell'Aprile 1631, in cui gli si concessero Alba, Torino ed una parte del Monferrato in cambio di Pinerolo (che consentiva alla Francia un comodo accesso al Piemonte).

Nel 1632 l'imperatore Ferdinando II gli cedette la sua parte del Monferrato e lo investí del titolo di Altezza Reale di Cipro in quanto discendente dei Lusignano.

Nel 1619 sposò la sorella di Luigi XIII, Cristina di Francia, che allora aveva solo tredici anni, dalla loro unione nacquero sette figli:

- Luigi Amedeo, morto a sei anni

- Luisa Cristina, che sposò lo zio cardinal Maurizio

- Francesco Giacinto, suo successore, ma solo per un anno, morí nel 1638

- Carlo Emanuele, diventò duca di Savoia alla morte del fratello maggiore

- Margherita Iolanda, sposò il duca di Parma Ranuccio II Farnese

- Adelaide Enrichetta, sposò l'elettore di Baviera

- Caterina Beatrice, gemella di Adelaide, morí all'età di un anno

Nel 1637, a capo delle truppe alleate contro la Spagna, inflisse una pesante sconfitta agli spagnoli a Monbaldone e, dopo una ventina di giorni, durante un banchetto presso il vice comandante dell'esercito francese, venne colto da un malore che lo portò alla morte il 7 ottobre, forti sono i dubbi di un avvelenamento. Fu sepolto nella cattedrale di S. Eusebio.

Le sue monete sono le prime a portare l'appellativo di Re di Cipro e a fregiarsi della corona chiusa reale. Quasi tutte di brutta coniazione e composte da non ottime leghe sono difficili da trovarsi in un perfetto stato di conservazione.


Indice

NumismaticaStati italianiCasa SavoiaVittorio Amedeo I

Per Moneta

48 monete per 26 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Torino Vercelli

Per Anno

1600
1630163116321633163416351636

Ultima modifica: lunedì 14 luglio 2008 alle ore 15:01, savoiardo
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto LucaBerto, giovedì 22 giugno 2017 alle ore 12:06
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.683 secondi, numero di query al DB: 29 (670.091867 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it