Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Carlo d'Angiò 1263-1266 / 1268-1278 / 1281-1284

<< Brancaleone d'Andalò 1252-1255 e 1257-1258 Senatori XIII secolo Caetani >>
Carlo D'Angiò

Carlo D'Angiò
Per volontà di Papa Urbano IV nel 1263 Carlo d'Angiò, fratello del Re di Francia e prendente al trono di Sicilia e di Napoli, divenne Senatore di Roma in tre fasi diverse fino al 1284 •

Per un lungo periodo le vicende storiche romane e laziali vennero segnate profondamente dalla presenza angioina e Carlo I ebbe un ruolo di primaria importanza negli eventi socio-economici dell'Urbe •

La sua nomina a Senatore faceva parte di un piano ben prestabilito ed elaborato dalla Curia romana che aveva come obiettivo principale l'abbattimento delle ultime forze sveve imperiali presenti nella Penisola. La sua elezione fu anche favorita dai ceti mercantili romani che vedevano la possibilità di estendere senza pericolo il loro raggio commerciale anche nei territori meridionali controllati da Carlo •

La sua carica senatoriale costituisce una eccezione nel quadro delle altre esperienze: la lunghezza temporale del mandato e lo stretto legame con i Pontefici ne testimoniano una sostanziale differenza. Tale situazione porterà all'attuazione ed al conseguimento degli intenti prefissi ed a una gestione accentrata dell'amministrazione del Comune che comportava però un arresto nella crescita degli organismi del popolo •

Carlo morí a Foggia a causa di prolungate febbri nel 1285 •


Indice

NumismaticaZecche ItalianeLazioRomaSenato Romano 1184-1434Carlo d'Angiò 1263-1266 / 1268-1278 / 1281-1284

Per Moneta

17 monete per 6 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Anno

1200
126312641265126612681269127012711272127312741275127612771278
127912801281128212831284

Riferimenti

  1. AA. VV., Corpus Nummorum Italicorum (CNI) Vol. XV Roma (1a parte), 1932
  2. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  3. BERMAN A., Papal Coins, South Salem 1991
  4. CAPOBIANCHI V., Appunti per servire allordininamento delle monete coniate dal Senato di Roma dal 1184 al 1439 •, Bollettino della regia Societ√† Romana di Storia Patria 1895-96
  5. GRIERSON PH., I grossi senatoriali di Roma. Parte I (dal 1253 al 1282), in Rivista italiana di numismatica e scienze affini LVIII, Società Numismatica Italiana, Milano 1956
  6. MARTINORI E., Annali della zecca di Roma •Serie del Senato Romano vol. 6, Roma 1930
  7. MUNTONI F., Hanno battuto moneta a Roma i Prefetti dellUrbe?, Rivista italiana di numismatica e scienze affini LXIX, Società Numismatica Italiana, Milano 1967
  8. SERAFINI C., Le monete e le bolle plumbee pontificie nel Medagliere Vaticano, Milano 1913
  9. SISSIA A. E GIARANTE A., Il denaro provisino romano e le fasi iniziali della zecca senatoriale medievale di Roma, Panorama Numismatico nr.281-282 NOMISMA S.P.A. Serravalle (R.S.M.) 2013

Ultima modifica: lunedì 28 gennaio 2013 alle ore 11:29, adolfos
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto jabba70, lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 11:16
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.558 secondi, numero di query al DB: 28 (544.159889 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it