Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Monete anonime secolo XII

Monete anonime secolo XIII >>
Provins

Provins
Nel 1184 , dopo piú di un secolo, la zecca di Roma riapre la sua officina per volere dl Popolo e del Senato Romano. La monetazione è anonima ed è rappresentata dal denaro provisino in mistura •

La cronica mancanza del vecchio denaro pavese, usato in maggioranza in quel periodo storico da Roma, ed il continuo svilimento del denaro lucchese, spinge le Autorità al conio della nuova moneta. Si tratta dell'imitazione del denaro di Provins di Champagne, importante per le sue Fiere, che giungeva in Italia frequentemente per via dei Pellegrini in viaggio verso Roma e che veniva riconosciuto ed apprezzato. Sono denari con alto contenuto di fino con ampia circolazione e di grande successo internazionale. In Meridione era divenuta moneta locale e principale numerale circolante. Numerosi sono i suoi ritrovamenti in ambito romano (famoso il Ripostiglio di Torre delle Milizie con 972 esemplari) •

Al divisionale d'oltralpe venne dato il valore di mezzo pavese con un intrinseco leggermente inferiore: in tal modo il sistema dei valori rimase invariato e cambiò solo lo strumento monetale che ne consentí la continuazione •

Il nuovo circolante era prevalentemente usato per il mercato interno e in special modo per l'acquisto di generi alimentari e delle merci di uso comune: da qui nasce l'etimologia delle parole provvista e provvigione •


Indice

NumismaticaZecche ItalianeLazioRomaSenato Romano 1184-1434Monete anonime secolo XII

Per Moneta

5 monete per 1 tipo: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Anno

1100
118411851186118711881189119011911192119311941195119611971198
1199
1200
1200

Riferimenti

  1. AA. VV., Corpus Nummorum Italicorum (CNI) Vol. XV Roma (1a parte), 1932
  2. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  3. BERMAN A., Papal Coins, South Salem 1991
  4. CAPOBIANCHI V., Appunti per servire allordininamento delle monete coniate dal Senato di Roma dal 1184 al 1439 •, Bollettino della regia Societ√† Romana di Storia Patria 1895-96
  5. GRIERSON PH., I grossi senatoriali di Roma. Parte I (dal 1253 al 1282), in Rivista italiana di numismatica e scienze affini LVIII, Società Numismatica Italiana, Milano 1956
  6. MARTINORI E., Annali della zecca di Roma •Serie del Senato Romano vol. 6, Roma 1930
  7. MUNTONI F., Hanno battuto moneta a Roma i Prefetti dellUrbe?, Rivista italiana di numismatica e scienze affini LXIX, Società Numismatica Italiana, Milano 1967
  8. SERAFINI C., Le monete e le bolle plumbee pontificie nel Medagliere Vaticano, Milano 1913
  9. SISSIA A. E GIARANTE A., Il denaro provisino romano e le fasi iniziali della zecca senatoriale medievale di Roma, Panorama Numismatico nr.281-282 NOMISMA S.P.A. Serravalle (R.S.M.) 2013

Ultima modifica: sabato 15 gennaio 2011 alle ore 11:35, adolfos
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto DONVASILE, domenica 23 luglio 2017 alle ore 23:40
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.025 secondi, numero di query al DB: 22 (12.838840 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it