Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Repubblica di Genova

Terza fase (1637 - 1797)

<< Seconda fase (1541 - 1637)
Il cambiavalute di van Roymerswaele

Il cambiavalute di van Roymerswaele

A partire dal 1637 le monete genovesi presentano un notevole cambiamento nella raffigurazioni e nella leggenda. Scompare il castello che fino alle emissioni dell'anno precedente, salvo rarissime eccezioni, era il simbolo caratteristico ed è sostituito dalla "Madonna col bambino"; inoltre è abolita da dizione "Corrado II re dei romani" dal quale nel 1139 i Genovesi avevano ottenuto il diritto di battere moneta. Nello scorrere del tempo appaiono nuove raffigurazioni che sostituiscono l'effige della "Madonna". Nel 1666 è battuta la serie dei Reali con il San Giorgio poi San Giovanni Battista è raffigurato inizialmente su alcune frazioni di scudi d'argento, che sostituiranno poco alla volta quelli con l'effige della Madonna e poi anche gli scudi stretti. Il San Giovanni Battista è raffigurato anche sulle monete d'oro con una serie di zecchini e mezzi zecchini emessi dal 1722 al 1735. Verso la metà del 1700 torna l'immagine che raffigura l'Immacolata in una serie di monete denominate "Madonnine" con multipli e sottomultipli.

Avvenimenti storici rilevanti:  Nel 1670 con 1 lira si comprava 5,1 litri di grano - nel 1720: 5,8 - nel 1740: 5,1 - nel 1770: 4,0 e nel 1795 se ne compravano solo 2,2.

1652: Genova è tra le prime città italiane ad avere un teatro pubblico: il teatro Falcone.

1654: un clamoroso e definitivo contrasto sorto per un caso di evasione fiscale nel Finalese, separa definitivamente le sorti di Genova e Spagna.

1656: Genova è colpita da un'epidemia di peste bubbonica: in quell'occasione il Senato della Repubblica fece voto di dedicare alla Madonna la grande chiesa dell'Albergo dei Poveri che si stava costruendo. Il 28 aprile il Doge Giulio Sauli, i serenissimi collegi e il popolo assistono alla posa della prima pietra e venne coniata appositamente una medaglia d'argento con l'immagine della Madonna e dei Santi Protettori su un lato e sull'altro lo stemma della Repubblica, che venne posta nelle fondamenta, con l'iscrizione "Immaculatae Conceptionis Deiparae templi ad avertendam pestem publico aere devoti fondamenta locabant".

1684: Genova è meta di conquista da parte di Luigi XIV. La città non si piega al re francese e il 24 e il 28 maggio viene colpita da formidabili bombardamenti. Per Genova i danni sono enormi e insanabili.

1746: 4 settembre, gli austriaci al comando del gen. Brown, superata la Bocchetta, scendono a Campomorone ed entrano in Sampierdarena. Il giorno 7 settembre Genova si arrende agli Austriaci i quali iniziano un governo dispotico che dura fino al 5 dicembre, quando l'insurrezione popolare, iniziata col gesto di Balilla riesce a cacciare l'invasore.

1760: il genovese Giuseppe Grimaldi si trasferisce a Londra per esercitare la professione di dentista presso la regina Carlotta. Il figlio di Giuseppe , Joe, insegnerà a corte danze per pantomime e sarà l'inventore dei clowns.

1772: agli inizi di quest'anno, fra molte polemiche, la Repubblica di Genova adotta l'ora europea che a differenza dell'ora italiana in uso applicava le 24 ore ed il cambio data alla mezzanotte anziché mezz'ora dopo il tramonto, ce lo ricorda questa iscrizione nel "Notularium Baptizatorum, Denunciationum Matrimoniorum et Defunctorum- anni 1763-1777" dell'Archivio della Chiesa parrocchiale di Bogliasco (GE):"3 novembre 1773: Anna M(ari)a filia Fortunati Casavecchia infans annorum 2 et mensium 8. Die primo huius hora noctis 3, juxta horologium italicum (octava ante modiam noctem circuite, juxta novitatem introductam in Civitate orologii pulsationem astronomico more) defuncta hodie mane in hac Eccl(esi)a sep(ul)ta." (dove dice che l"hora noctis 3", cioè tre ore e mezza dopo il tramonto che a novembre avviene intorno alle 16,30, corrisponde appunto alle 8 di sera, "octava ante media nocte").

1795: invasione napoleonica della Liguria. 1797 nasce la napoleonica Repubblica Democratica Ligure. In seguito alla rivoluzione francese anche i territori di Oneglia, Porto Maurizio, Sanremo, Alassio, Laigueglia e Sarzana vengono compresi nella Repubblica Ligure.

1815: Alla conclusione del Congresso di Vienna il segretario di Antonio Brignole Sale, riportando il persiero del suo maestro, scriveva: «La Serenissima Repubblica di Genova è infine perita sotto i colpi mortali dell'ambizione e della rivoltante ingiustizia dei monarchi d'Europa».


Indice

NumismaticaStati italianiStati preunitariRepubblica di GenovaPeriodo dei Dogi biennali (1528-1797)Terza fase (1637 - 1797)

Categorie

862 monete per 93 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Genova

Per Anno

1600
163716381639164016411642164316441645164616471648164916501651
165216531654165516561658166016611662166316641665166616671668
166916701671167216731674167516761677167816791680168116821683
168416851686168716881689169016911692169316941695169616971698
1699
1700
170017011702170417051706170917101711171217131714171517161717
171817191720172117221723172417251726172717281729173017311732
173317341735173617371738173917401741174217431744174517461747
174817491750175117521753175417551756175717581759176017611762
176317641765176617671768176917701771177217731774177517761777
177817791780178117821783179217931794179517961797

Riferimenti

  1. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  2. BALDASSARRI MONICA, I denari della zecca di Genova e loro fraz. XII e XIII secolo, Quaderni Ticinesi Vol XXVIII 2009
  3. BALDASSARRI MONICA, I reperti numismatici - Atti del Convegno Naz. Archeologia Medievale, Firenze 2000
  4. BARBIERI GIOVANNI BATTISTA, La collezione numismatica della Banca CARIGE catalogo, Silvana Editoriale 2004
  5. DAY WILLIAM R. JR., The petty coinage of Genoa under the early doges 1339-1396, Madrid 2005
  6. DE NEGRI TEOFILO OSSIAN, Storia di Genova, Aldo Martello editore 1968
  7. DESIMONI C., Tavole descrittive della Zecca di Genova, Atti della Società Ligure di Storia Patria Vol XXII 1890
  8. GIANELLI GIULIO, Gli ultimi denari di Genova, Quaderni Ticinesi Vol XIII 1984
  9. JANIN ENRICO, Arte e Storia nella Collezione Carige, La Casana 1996
  10. JANIN ENRICO, Scritti di argomento numismatico 1972-1999, Circolo Numismatico Ligure
  11. LOPEZ ROBERTO S., Storia delle colonie Genovesi nel Mediterraneo, Marinetti 1996
  12. LUNARDI GIUSEPPE, Le monete della Repubblica di Genova, Editore Di Stefano 1975
  13. LUNARDI GIUSEPPE, Le Monete della Repubblica di Genova, Di Stefano 1975
  14. LUNARDI GIUSEPPE, Le monete delle colonie genovesi, Atti della Società Ligure di Storia Patria 1980
  15. MAZAKARIS ANDREAS, Zaccaria e Della Volta nell'Egeo orientale 1268-1329, Circolo Numismatico Ligure
  16. PERA ROSSELLA, Il patrimonio artistico di Banca Carige, La Casana 2011
  17. PESCE GIOVANNI, Le monete Genovesi, Stringa editore 1976
  18. PESCE GIOVANNI, Scritti di argomento numismatico 1941-1991, Circolo Numismatico Ligure
  19. PESCE GIOVANNI E FELLONI GIUSEPPE, Le monete genovesi, Stringa editore 1975
  20. PUNCUH DINO, Storia della cultura ligure, Società Ligure di Storia Patria 2004
  21. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Genova Mistura e rame, 1988
  22. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: I genovini primitivi, 1988
  23. RICCI EMANUELE, Note di numismatica medioevale: Scudi del sole, 1988
  24. TRAVAINI L. E BALDASSARRI M., Il patrimonio artistico di Banca Carige, Silvana Editoriale spa
  25. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Emilia, Pavia 1998

Ultima modifica: domenica 14 agosto 2011 alle ore 18:26, DIZZETA
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto jabba70, lunedì 11 dicembre 2017 alle ore 11:16
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 1.034 secondi, numero di query al DB: 25 (1012.459993 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it