Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Ferrante III Gonzaga

<< Ferrante II Gonzaga Giuseppe Maria Gonzaga >>
FERRANTE III GONZAGA (1632 - 1678)

Ferrante III Gonzaga, nato il 4 aprile 1618, era il figlio primogenito di Cesare II e gli succedette il 26 febbraio 1632 divenendo, appena quattordicenne, il terzo duca di Guastalla. Al suo insediamento trovò lo stato in condizioni economiche e finanziarie fortemente compromesse: le guerre e la peste avevano prostrato la popolazione e svuotato le campagne e ciò costrinse il giovane duca ed i suoi ministri a procedere all'alienazione di alcune proprietà di famiglia per sanare le casse erariali ormai esauste.

Nel 1647 Ferrante III sposò la figlia dell'ex duca di Modena, Alfonso III. Il matrimonio con un'esponente di casa d'Este, famiglia notoriamente vicina al re di Francia, venne accolta con disappunto dalla corte imperiale. Probabilmente proprio a causa di questa unione, nel trattato di Westphalia, il duca Ferrante III si vide negare, a favore di Carlo II duca di Mantova, la conferma dell'investitura delle terre di Luzzara e Reggiolo già assegnate al padre Cesare con l'accordo di Ratisbona. Nonostante l'assegnazione a Carlo II, Luzzara e Reggiolo non vennero mai restituite e Ferrante III continuò anche a fregiarsi del titolo di duca di quei feudi. Ferrante III ebbe un solo figlio maschio che gli premorí per cui il duca dovette affrontare anche il problema della propria successione. Il diritto ducale venne legato in dote alla figlia Anna Isabella che nel 1671 era andata in sposa a Ferdinando Carlo, duca di Mantova. Alla morte di Ferrante III, avvenuta l'11 gennaio 1678, il duca di Mantova occupò con i suoi soldati il ducato di Guastalla rivendicandone il possesso; la suocera Margherita d'Este contestò la legittimità dell'atto di cessione dei diritti su Guastalla sottoscritto dal marito. La questione si protrasse per diversi anni e, fra schermaglie fra il nuovo duca e la corte imperiale, sommosse della popolazione ed occupazioni della città da parte delle truppe spagnole, nel 1692 un decreto imperiale assegnò definitivamente il Ducato a Vincenzo Gonzaga, marito di Maria Vittoria, secondogenita di Ferrante III e figlio di Andrea Gonzaga, quinto figlio di Ferrante II.

Ferrante III Gonzaga, stretto fra difficoltà economiche, necessità di trovare, attraverso oculate relazioni, una propria collocazione internazionale e l'amministrazione di uno stato troppo piccolo per reggersi solo sulle proprie risorse, si lasciò attrarre dalla possibilità dei facili guadagni provenienti dalla riapertura della zecca cittadina. A parte la produzione di scudi e mezzi scudi di buona qualità, che rimasero in circolazione ben oltre il 1720, le restanti monete furono battute in bassa mistura o rame e, poste in circolazione con nominale decisamente sopravvalutato, vennero ben presto rifiutate da tutti gli stati confinanti determinandone dapprima una forte svalutazione e successivamente il definitivo ritiro dal commercio.


Indice

NumismaticaZecche ItalianeEmilia RomagnaGuastallaFerrante III Gonzaga

Per Moneta

18 monete per 12 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Guastalla

Per Anno

1600
1664167316741675

Riferimenti

  1. AA.VV., Monete e medaglie di Mantova e dei Gonzaga-la collezione della B.A.M., Electa 1996/2002
  2. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  3. BELLESIA LORENZO, Ricerche su zecche emiliane 1 Guastalla, Numismatica Grigoli Suzzara, 1995
  4. BIGNOTTI LORENZO, Le zecche dei rami minori gonzagheschi, Numismatica Grigoli Suzzara, 1989
  5. MAGNAGUTI ALESSANDRO, Ex nummis historia, vol VIII - I Gonzaga nelle loro monete e nelle loro medaglie, Roma, 1961
  6. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Emilia, Pavia 1998

Ultima modifica: giovedì 9 settembre 2010 alle ore 20:58, Paolino67
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto zorro, martedì 28 marzo 2017 alle ore 12:28
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 0.255 secondi, numero di query al DB: 24 (241.260052 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it