Attenzione: solo parte del sito è disponibile nella lingua selezionatafr
Utente: ricordami
Parola d'ordine:
Registrati Regolamento Istruzioni
  ricerca avanzata

Castiglione delle Stiviere

<< Bozzolo Gazoldo >>
Ritratto di Luigi Alessandro Gonzaga (Aloisio Gonzaga), capostipite del ramo di Castiglione delle Stiviere, Castel Goffredo e Solferino. Innsbruck, collezione del castello di Ambras.

Ritratto di Luigi Alessandro Gonzaga (Aloisio Gonzaga), capostipite del ramo di Castiglione delle Stiviere, Castel Goffredo e Solferino. Innsbruck, collezione del castello di Ambras.
Il feudo di Castiglione delle Stiviere, assieme a quello di Solferino e di Castel Goffredo, si staccò dalle dipendenze del ramo principale di Mantova quando, alla morte del marchese Ludovico II, per testamento le terre gonzaghesche vennero divise tra i figli. I tre feudi dell'alto mantovano piú Luzzara toccarono a Rodolfo (1452-1495), che morí in seguito durante la battaglia di Fornovo. Le terre dell'alto mantovano passarono cosí al figlio Luigi Alessandro (mentre Luzzara passò a Gianfrancesco), alla morte del quale (1549) per disposizione testamentaria i 3 feudi vennero divisi tra i figli: a Ferrante venne assegnata Castiglione, ad Alfonso Castel Goffredo e ad Orazio Solferino.

Il diritto di battere moneta fu concesso dall'imperatore a Ferrante Gonzaga il 30 maggio 1567. La zecca fu aperta nel 1580; Ferrante e i suoi successori batterono tutti moneta, ad eccezione di Luigi (1611-1636), che divenne principe di Castiglione nel 1616 alla morte del padre Francesco. Essendo in minore età la reggenza del marchesato fu affidata allo zio Cristierno, signore di Solferino. Luigi entrò in possesso dei feudi nel 1629 ma soggiornò ben poco nei suoi principati, che in quel periodo vennero flagellati dalla peste. Luigi si trasferí prima a Roma, poi a Palermo dove sposò Laura del Bosco Ventimiglia, figlia del duca di Misilmeri, lasciando la reggenza nelle mani del cardinale Teodoro Trivulzio. Luigi Gonzaga morí nel 1636, lasciando il principato al fratello Ferdinando I.


Indice

NumismaticaZecche ItalianeLombardiaCastiglione delle Stiviere

Categorie

186 monete per 137 tipi: colpo d'occhio, riepilogo, ultime immagini, ultime modifiche, ultimi passaggi inseriti

Per Zecca

Castiglione delle Stiviere

Per Anno

1500
158015861587159015941596
1600
160416141638163916551657166516661678167916821683168516881689

Riferimenti

  1. AA. VV., Corpus Nvmmorum Italicorum (CNI) Vol. IV Lombardia zecche minori, 1913
  2. AA.VV., Monete e medaglie di Mantova e dei Gonzaga-la collezione della B.A.M., Electa 1996/2002
  3. AA.VV. A CURA DI LUCIA TRAVAINI, Le zecche Italiane fino all'Unità, IPZS - 2011
  4. BIGNOTTI LORENZO, Le zecche dei rami minori gonzagheschi, Numismatica Grigoli Suzzara, 1989
  5. VARESI A., Monete Italiane Regionali - Lombardia zecche minori, Pavia, 2000
  6. VARI, I Gonzaga, Moneta, Arte, Storia, Electa, 1995

Ultima modifica: lundi 31 décembre 2012 alle ore 18:14, Paolino67
Powered by NumisWeb 7.7.1    Utenti online in tutti i cataloghi:
Ultimo utente iscritto DONVASILE, dimanche 23 juillet 2017 alle ore 23:40
Tutti i testi sono disponibili nel rispetto dei termini della licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.
note
Questo catalogo è un'iniziativa del forum laMoneta.it
Se hai apprezzato questo sito, lascia un messaggio nel nostro registro delle visite!
Tutti i diritti delle immagini appartengono ai relativi autori e l'utilizzo al di fuori di questo sito web è vietato senza esplicita concessione.

Collegamenti ->auctionsniper ->cartamonetaitaliana.it ->PayPal ->Rolls Razor

Pagina generata in 1.391 secondi, numero di query al DB: 31 (1379.918575 ms)
Pagina proveniente da https://numismatica-italiana.lamoneta.it